,

Come organizzare un matrimonio in spiaggia

Sarà che lo abbiamo visto in un film o in una delle nostre serie tv preferite. Sarà perché il mare è una delle vostre più grandi passioni. Ma chi non ha pensato almeno una volta di sposarsi su una spiaggia, con il profumo del mare e il rumore delle onde come colonna sonora del vostro amore?

Dal 2013 in Italia ci sono sempre più luoghi ove è possibile celebrare un matrimonio civile sulla spiaggia; basta pianificare la cerimonia nelle ore più fresche, come al tramonto, per avere una naturale atmosfera suggestiva; che ci sia un gazebo per ripararsi dal sole e assicurarsi che la location abbia una struttura interna in caso di maltempo.

Come vestirsi per un matrimonio in spiaggia?

Gli abiti da preferire per le spose avranno uno stile semplice o boho-chic, in tessuti impalpabili come organza, tulle o seta al quale intonare il bouquet e un paio di sandali gioiello ultraflat o a piedi nudi. Per lo sposo, il look casual è la scelta migliore, e sono concesse le tinte chiare.

L’importante è che sia specificato anche nell’invito, così da poter permettere agli invitati di creare l’outfit adatto per l’evento. Regole generali per gli invitati: evitare gli abiti troppo strutturati, tacchi altissimi e tinte fredde.

Hurry Up!